Modellismo ferroviario


Il  modellismo ferroviario o ferromodellismo in tempi recenti è più frequentemente usato il termine  fermodellismo è quella branca del  modellismo   che si occupa della costruzione di riproduzioni in  scala ridotta  di  ferrovie , di rotabili e di tutto ciò che ha attinenza diretta o indiretta con essi. Con l'avvento dei cosiddetti  trenini elettrici , simili al genere usato dai bambini, con locomotive alimentate a bassa tensione attraverso le rotaie o da una linea aerea è diventata comune la costruzione di  diorami  ovvero riproduzioni di scene statiche oppure di "plastici" dove il materiale rotabile viene ambientato in un contesto geografico. La differenza sostanziale tra il diorama e il plastico è che il primo è la riproduzione molto dettagliata di una porzione di paesaggio ferroviario, mentre il secondo è costituito da uno o più itinerari ferroviari operativi che possono a volte raggiungere decine ed anche centinaia di metri. Il materiale ferromodellistico si raggruppa per  scala  (scale in inglese) che determina la dimensione del modello relativa al reale, e per  scartamento , che determina la distanza tra le due rotaie che compongono il binario. Capita infatti che binari in scartamento tale da rappresentare la larghezza standard in una determinata scala vengano usati come tratte a  scartamento ridotto  in una scala superiore. L’e-shop ha a catalogo modelli in kit di tram e treni da montare in scala. Ogni modellino è stato curato in ogni minimo dettaglio per un maggiore realismo. Tutti i materiali utilizzati sono di qualità e tagliati con la massima precisione. Non dimenticare di esplorare le sezioni  Modellismo Navale Statico  e  Case in Legno Modellismo  per la linea completa.